martedì 27 febbraio 2018

il mio panino REUBEN per il club del 27...

Questo club non è soltanto un luogo dove si spadella.
Qui ci si conosce anche solo ciberneticamente, ma ci si confronta e s'imparano tantissime cose e sopratutto ci si sta accanto nel momenti belli e in quelli brutti. 
Questa ricetta è in memoria di Barbara Pivetta, una amica del Club 27 che ci ha lasciato improvvisamente, tropo in fretta, tropo giovane, tropo tutto... 
Non so quale ricetta avrebbe scelto Barbara ma di sicuro con la sua energia e voglia di fare non sarebbe stata una da sola! 
Perche come tutti i mesi, finisce che le faresti tutte quelle che ti vengono proposte nel club del 27! Lo sapete come funziona, vero? 
Ci vengono proposte tante ricette su un tema e sta a noi scegliere quale preparare. Ci si a una mano con le ricette chi è portato per le lingue traduce, chi è portato per la fotografia da consiglio su come scattare. Quando poi ci sono dei dubbi riguardo riguardo a un ingrediente che non si conosce o su qualche misura o proporzione viene subito chiarito!
Veramente un equip meraviglioso! Io ringrazio sempre qui ha il talento di tradurre dal inglese perche sono negata.
Questa volta il tema del mese è quello di cuocere tutto in una sola pentola. Tra le diverse ricette c'erano quelle a cottura lenta, e visto che da 3 messiho la mia "pentola a pressione eletrica" che fa anche altre cose, tra le quali la slow cooker, ho subito addocchiato LUI... Reuben! Forte e corposo, intrigante e sostanzioso!


REUBEN sandwich
(ma per gli amici Reuben Panino)




E come lui, tutte le altre ricette le trovati qui nel MTChallenge! Di sicuro succederà anche a voi che vi verrà voglia di provarle tutte. Io ne ho già un'altra di pronta da postare tra poco. Ma sono tutte irressitibili!





E ve lo consiglio, prendetevela una di queste pentole eletriche! Io ne sono inamorata! 





Ingredienti per 8 persone 
1.500 g di manzo affumicato (io l'ho affumicato una volta cotto)
500 g di crauti cotti (scolati)
*
150 ml di salsa thousand island**
16 fette di pane tostato (io integrale)
8 fette di formaggio svizzero tilst
Cetriolini opzionali

per le spezie: paprica dolce, pepe, timo, grani di senape
3 cuchiaini di sale
olio extra vergine di oliva



Togliete il grasso dal manzo, e se necessario dividerlo a seconda la grandezza del tegame.
In una ciotola mescolare bene le spezie (3 cucchiaini di ognuna) assieme al sale e massaggiare la pezzatura di carne. 
Adagiarla nel tegame, nel mio caso la pentola a pressione elettrica, con un filo d'olio e rosolare da tutti i latti. 
Disporre i crauti più un bicchieri di brodo e uno di salsa thousand island intorno alla carne e cuocere in modalità slow cocker, per 12 ore o a fuoco alto per 6 ore. Io con la mia pentola elettrica l'ho cotta in 5 ore e la carne è venuta morbidissima da sciogliersi. 
Una volta raffreddata, con molta cura, l'ho affumicata con il processo Dry smoking che consiste in creare una specie di bacinella, fata con due fogli di carta stagnola, dove vanno inseriti una manciata di chips di legno di barili di whiskey. Mettere questa specie di bacinella appoggiata in fondo a una pentola adatta alla cottura al vapore. Accendere il fuoco al massimo e aspettare che cominci a formarsi una piccola colonna di fumo, a questo punto coprite col coperchio e aspettate che la pentola si riempia di fumo. Ci vorranno dai 10 ai 13 minuti.
Adagiare la carne nel nel cestello della pentola e coprire. Spegnere il fuoco e lasciare affumicare per una ventina di minuti.
Trascorso il tempo di e affumicatura affettate il manzo sottilmente, (io l'ho sfilacciato con una forchetta da tanto era morbido) e ripassate velocemente in padella con il suo sugheto e i crauti che ormai saranno molto disfatti.
Usando un mestolo forato prelevate i crauti e la carne e disporli su metà delle fette di pane. Aggiungere il formaggio e scaldare leggermente sotto il grill del forno, finché il formaggio non è sciolto. Se lo desiderate, e lo desiderarete... potete aggiungere un altro pochino di salsa e dei cetriolini se volete. Chiudete con l’altra fetta di pane.
Gustatevelo... proprio gustatevelo come abbiamo fatto noi!



note:
riguardo i crauti la ricetta prevedeva usarli cotti, ma potete scegliere voi come farli. Ce chi li mette a crudo e chi usa quelli già pronti (che a casa ci piaciono tanto) questa volta ho provato a farli io, spartanamente a casa, cotti con dell'aceto e del brodo, sempre nella pentola a pressione per 1 ora

per i crauti
un cavolo
150ml di brodo vegetale
70 ml di aceto di mele 
1/2 cucchiaio di sale 
1 cucchiaio di zucchero
3 foglie d'alloro
Procedimento: tagliare il cavolo a metà e con una mandollina affetarlo molto sottille. 
Lavare sotto l'acqua fredda e cuocere in pentola con tutti gli ingredienti finche è morbido. Scolare e tenere da parte.  


** per la salsa thousand island ho fatto una versione che più assomigliasse alle tante ricette trovate su internet. Il risultato è stato che il cozzaro vuole che la faccia in più grosse quantità perche li è piaciuta tanto che la vuole mettere ovunque! a me non è una salsa che mi fa impazzire ma col panino non ci vedo altro. 

Per la salsa thousand island
200 ml di maionese (io fatta in casa)
5 cucchiai di salsa ketchup
1/2 cuchiainno di sale
3 cetriolini sotto aceto più 75 ml del loro liquido
12 olive nere
1 uovo sodo
1/2 cipolla rossa, piccola
1 cucchiaino di paprica dolce
Procedimento: frullare il tutto con un frullatore a immersione fino ad ottenere una salsa cremosa.




17 commenti:

  1. SANTO il CIELO sto svenendo, che goduria Mai dev'essere buonissimo!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che gran lavoro che hai fatto! Complimenti, quei panini sono una vera delizia, mi è tornata la fame. Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Deve essere una cosa, ma una cosa... che resistere non si può... ;-)

    RispondiElimina
  4. Mai, ma questo è un capolavoro!!! Ma che figata è???? Lo voglio, subito!!

    RispondiElimina
  5. Che gola che mi fa! Anche questo da provare 😍

    RispondiElimina
  6. Hai ragione sono tutte irresistibili ! va che panino! e con il tilsiter ....mmmmm!

    RispondiElimina
  7. MA quanto mi piace la tua lavatrice! :-)

    RispondiElimina
  8. Mi ha ispirato subito ma la Manu me l'ha cassata senza dubbi.
    Però la farò; sì la farò.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
  9. Mamma mia, quanto mi fa gola questo!!!

    RispondiElimina
  10. E la seconda volta che questo panino mi chiama....chissà a quante chiamate resisterò prima di cedere :)

    RispondiElimina
  11. Wow che foto hai fatto? Buonissimo deve essere. Grazie per il banner

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che panino!!!!! Buonissimo :)

    RispondiElimina
  13. A vederlo così deve essere di un buono! Fantastica, Mai.

    RispondiElimina
  14. Ma che bontà divina!!! Complimenti Mai cara !!!

    RispondiElimina
  15. Ero indecisa tra lo stufato con senape e funghetti che finalmente ho fatto e questo panino... vedere come lo hai preparato tu è la spinta che mi ci voleva per farlo!

    RispondiElimina