mercoledì 30 marzo 2011

la REINA della casa

TORTILLA de PATATAS!
Dicevo, nel post della paella, che non può mancare la tortilla de patatas come aperitivo, ed eccola!
A questa non so resistere, sono capace di mangiarne una intera, tutta io da sola, e non scherzo! Poi però, mi tocca fare il sacrificio di non mangiare uova per due settimane...
La chiamo la mia Regina perche farei di tutto per lei! 
E sempre bella e buona, si sa presentare da sola e la sua fama è più che giustificata! 
Non ti delude mai ed è sempre ben ricevuta in feste e aperitivi, per non dire in cene e pranzi, poi quando si parla di picnic...non c'è niente di più irresistibile! 




















Ci sono molti modi di prepararla, ma gli ingredienti sono sempre quelli, (uova, patate, cipolla, olio e sale) niente di più, niente di meno! Ci sono sempre però delle varianti, chi taglia le patate a dadini, chi li fa scaglie...
Ognuno ha il suo secreto ma sono extra convinta che un buono spagnolo, geloso della sua ricetta, non ve lo svelerà mai! Si, anche io sono gelosa della mia Regina-tortilla ma proprio perche ne vado orgogliosa voglio presentarvi a tutti voi la mia versione (quella collaudata che faccio da che avevo 10...!!!) e ci metto pure le foto... si, le foto, proprio quelle del mio secreto! 
E viva la mia Regina la Tortilla de patatas!


Ingredienti 
2 k di patate (pelate)
11/13 uova (sempre dispari)
1 cipolla dorata (piccola)
olio extra vergine
sale
Lavare le patate e pelarle, tagliarle a pezzi irregolari* e friggerle con del olio in una padella molto capiente, agiungere la cipolla tagliatta a fettine molto sottili. Salare mentre friggono e girarle ogni tanto per non bruciarle, sarebbe meglio farle saltare in modo di non spappolarle tropo, ma visto il peso non ve lo consiglio se non siete pratici in sollevamento pesi... Io oramai ho i polsi collaudati, chiedete a mio marito! Anche se tutte le volte, pensandoci bene, mi guarda sconvolto e un pò impaurito... non ho capito il perchè, se per la forza o per la paura di vedere tutto per terra! Boh...
In un recipiente, sempre molto capiente, sbattere le uova e salare (pensando che le patate vano anche loro regolate di sale)



























Quando le patate e la cipolla sono cotte e dorate, versarle dentro il recipiente con le uova sbattute, tenendo cura di non versarci l'olio ma lasciarlo nella padella.
Amalgamare e controllare di sale, (a me questo momento piace da matti, mangerei tutto crudo!)
Versare di nuovo  il composto nella padella, a fuoco basso, procurando non bruciarlo.
Ed ecco che adesso viene la parte più temuta... GIRARLA! Niente panico, metiamo un piatto grande, abbastanza da coprire giusto la padella, metiamo una mano sopra il piato e con l'altra ci giriamo sopra la padella! Fatto, adesso farla scivolare di nuovo nella padella e cuocere dall'altra parte, voila!
La Regina ci aspetta... ma questa volta dove? A tavola... o a un picnic?


































* ecco il segreto!... ma sciiiiiiiii... non dirlo a nessuno...






Presento questa ricetta ad Anna Luisa e Fabio di assaggi di viaggio  per il suo stuzzicante contest "cosa metto nel cestino", appunto.... la tortilla de patatas! 

20 commenti:

  1. decisamente perfetta...è veramente semplice ma unica!

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio prima di tutto del dìsegreto svelato e poi di avre condiviso con tìnoi la tua regale REGINA :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti a te per il tuo bellissimo blog e grazie per aver partecipato con questa gustosissima ricetta al nostro contest ^_^
    Baci
    Anna Luisa
    P.S. La tortilla è uno d quei piatti che non mi sono mai riusciti...mi sa che proverò con la tua ricetta ;-)

    RispondiElimina
  4. Ne ho sentito tanto parlare da una collega di lavoro spagnola, ma non le ho mai chiesto la ricetta, grazie per averla postata tu, voglio assolutamente prepararla!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Davvero fantastica questa ricetta!!Non ne avevo mai sentito parlare, ma credo che la farò al più presto. Un saluto

    RispondiElimina
  6. Anche io ne mangerei una intera!!! E' buonissima...si si ..se faccio un picnic...la metto sicuramente nel cestino!!!Baci

    RispondiElimina
  7. Sai che non l'ho mai fatta! Mi fido ciecamente della tua versione e la provo ;D
    Buona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  8. yo la quieroooooo!!!
    me encanta!!!
    :P

    besos!

    RispondiElimina
  9. l'ho molto apprezzata quando l'ho mangiata in Spagna. Appena ho tempo me la preparerò anche a casa seguendo la tua ricetta.
    Grassssieeee!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao!
    Ti ho assegnato con piacere il premio "The Versatile Blogger" sulla mia pagina

    http://aredheadinwonderland.blogspot.com/2011/04/47-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
  11. che splendida ricetta!!!! e grazie del trucco :-)))
    grazie anche del tuo commento, piccoli limoni gialli è davvero bello ma ancora più bello Stelle di Provenza... un'incanto :-) baci

    RispondiElimina
  12. Perfetta per il pic nic, gustosissima! Baci cara e buona domenica!

    RispondiElimina
  13. una versione decisamente rustica, ma è quella che mi piace di più, l'ho fatta varie volte ma in versione tortillas, cioè le patate tagliate con la mandolina a fiammifero, le cipolle sottilissime ad anello e l'uovo, cotta in versione monodose: è davvero una regina!
    Grazie della tua presenza da me in questi giorni, ancora un po' e tichiamavo per fare da "nanny" ai due bulldozer, Vi sarebbe passata la poesia! ;))

    RispondiElimina
  14. mamma mia..è qualcosa di fantastico!!!

    RispondiElimina
  15. Una meraviglia, lasciatelo dire... una meraviglia! Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!
    Grazie Mai, finalmente l'hai pubblicata, aspettavo questa ricetta!
    Ila

    RispondiElimina
  17. ufff, com m'encanta la truita de patates! quan vivia a Bologna una amiga meva de Vigo era capaç de fer-ne 10 per un sopar i totes bonissimes!!! jo en canvi soc negada i mira que sembla fàcil fer una truita de patates, doncs no en soc capaç, el que més em cosat i em fa por és quan s'ha de girar la truita... jajaja soc un desastre!!!

    la teva fa mooolt bona pinta!!! :P

    RispondiElimina
  18. Mai... todos bien? Un abbraccio, mi manchi :*

    RispondiElimina
  19. Fatta!!! Buonissima!! e non solo a detta mia!! Grande Mai!!

    RispondiElimina
  20. Maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii..... dopo averla mangiata...proprio la tua Reina,.... per me d'ora in poi esisterà solo una vera ed unica Tortillas de patatas ..... ti adoro così come adoro la Reina....il diametro della tua padella???? baci Flavia

    RispondiElimina